I premi individuali del Sardinia Talent Trophy 2018

Miglior Marcatore, Miglior Portiere e Miglior Giocatore: 3 premi consegnati a giocatori che si sono distinti durante l’intero torneo e ai quali auguriamo un futuro roseo.

È già passata una settimana dalla fine della terza edizione del Villasimius Football Cup, primo Sardinia Talent Trophy, ma abbiamo ancora negli occhi le gesta dei giocatori che hanno reso emozionante e spettacolare questo torneo riservato alla categoria Esordienti. La classifica marcatori è stata combattuta fino all’ultimo e la scelta del migliore tra i portieri e tra i giocatori non è stata per niente facile. Molte le individualità che hanno illuminato i 3 giorni del torneo, su tutti però c’era qualcuno che splendeva maggiormente.

Miglior Giocatore

Il premio di MVP è andato a Bobby Clark, capitano del Newcastle United. La squadra inglese ha concluso il torneo ad un onorevole 7° posto, tenendo alto il nome della loro prestigiosa società. Nel girone il Newcastle si è piazzato alle spalle della Juventus (match terminato con una sconfitta di misura, 1-0) e nella semifinale per il 5° posto, dopo un recupero incredibile, ha dovuto lasciare strada ai ragazzi del Torino. In tutte queste partite gli inglesi hanno divertito e convinto il pubblico e gli addetti del settore per  il loro coraggio e qualità. Quello consegnato a Bobby è si un premio al giocatore di punta, centrocampista tuttocampo con il vizio del gol, ma anche un riconoscimento al bel gioco espresso.
Il premio è stato consegnato da Sandro Dal Ferro, Presidente di Italian Hotels Collection.

Miglior Marcatore

Gioele de Simone (Torino) si è aggiudicato l’ambita “scarpa d’oro” del torneo esordienti. Il giocatore granata nella prima giornata si è subito portato al comando della classifica marcatori grazie alle 7 reti realizzate. Nella seconda giornata ha dovuto subire il sorpasso di Giovanni Tugulu (Cagliari) ma nelle ultime due partite ha siglato i due gol che gli hanno permesso di aggiudicarsi il titolo di Top Scorer. L’attaccante del Torino ha contribuito fortemente al 5° posto finale della sua squadra, formazione che ha realizzato il maggior numero di reti durante il torneo: 28 in 6 partite.
Per Gioele anche la soddisfazione di essere premiato da una campionessa che di gol se ne intendeva: Carolina Morace.

Miglior Portiere

Negli Esordienti il ruolo del portiere non è per niente facile. La porta da difendere aumenta, sia in altezza che in larghezza, e non si ha ancora il fisico dei giocatori delle categorie più grandi. Ma al torneo in Sardegna abbiamo potuto ammirare personalità da vendere e balzi felini. In particolare del portiere del Benfica, Francisco Pereira, al quale è andato il premio di “Best Goalkeeper”. In 6 partite Francisco ha subito solamente 4 gol  contribuendo al 3° posto finale della sua squadra.
Nella foto la consegna del premio da parte di Ignazio Argiolas, referente Coerver® Coaching per la Sardegna.

A tutti e 3 auguriamo che questo premio sia solo il primo di una prestigiosa carriera

2018-05-03T19:40:53+00:00 3 maggio, 2018|Sardinia Talent Trophy|